Mainstream 2014

Mainstream del 28/12/14

  • Andato in onda:28/12/2014
  • Visualizzazioni:

“Inizialmente Deadwood doveva essere ambientata a Roma, all’epoca di San Paolo. Mi interessava approfondire l’idea di come da un simbolo potesse nascere una vera e propria realtà, potesse nascere una società organizzata. Nel caso di Paolo, chiaramente, il simbolo in questione era la croce e il suo rapporto con Gesù. Ero già abbastanza avanti con il progetto, ma nel frattempo sono venuto a sapere dell’esistenza di un altro progetto intitolato Roma e, così su due piedi, ho deciso di sostituire l’idea della croce con quella dell’oro, come fulcro di tutta la storia, e poi ho iniziato a pensare al luogo ideala dove poterla ambientare. E così è venuto fuori Deadwood”. David Milch “La mia speranza è che Deadwood racchiuda in sé un insieme di tematiche universali. Non rigetto affatto l’idea che sia un western, perché è anche quello, come è una serie in costume e sono sempre stato favorevole a considerarlo sotto questo aspetto più convenzionale; ma sempre con la speranza che il materiale andasse anche oltre”. David Milch Sommario: News: Il 2015 si apre sulle note di Galavant, serie musical targata ABC che rilegge il mondo delle favole sulla scia del fortunato C’era una volta. Stesso canale ma diverso genere per Agent Carter, miniserie prequel di Agents of S.H.I.E.L.D. con protagonista Hayley Atwell. Tra le novità di gennaio si segnalano infine Hindsight, incentrata su una donna che ha la possibilità di ritornare indietro nel tempo per evitare gli errori fatti in gioventù, ed Empire, atteso drama sul mondo dell'hip hop ideato dal regista Lee Daniels (Precious, The Paperboy, The Butler - Un maggiordomo alla casa bianca). Focus-On: Il trafficante Al Swearengen, il pistolero Seth Bullock, l'alcolizzata Calamity Jane, la prostituta Trixie. Sono alcuni dei protagonisti di Deadwood, western d’autore firmato da David Milch. In onda per tre stagioni su HBO dal 2004 al 2006 con un pilot diretto dal grande Walter Hill, la serie è caratterizzata da un’attenta analisi psicologica dei personaggi e da una straordinaria ricchezza del linguaggio. Serial-Life: Dopo aver lavorato negli anni Ottanta al pluripremiato poliziesco Hill Street Giorno e Notte (1982-1987), David Milch crea New York Police Department (1993-2005) con il sodale Steven Bochco, dando vita per dodici stagioni a una serie che ha scritto tra le migliori pagine del piccolo schermo a stelle e strisce. Successivamente approda a HBO per cui firma il western Deadwood (2004-06) e il surf noir metafisico John From Cincinnati (2007). Il 2012 è l’anno di Luck, splendida ma sfortunata serie ambientata nel mondo delle corse dei cavalli con protagonisti Dustin Hoffman e Nick Nolte. Intervistato da Mainstream, Milch ripercorre la sua carriera soffermandosi in particolar modo sulla genesi e i temi di Deadwood. Web-Series: Spaghetti western in salsa 2.0, Quella sporca sacca nera per quattro lunghe puntate segue un duro cacciatore di taglie alla ricerca di due banditi che sembrano svaniti nel nulla. Firmata da Mauro Aragoni e Roberto Comida, la web serie rilegge i classici del genere imitandone regia, montaggio, narrazione ed effetti sonori, con un tocco pulp che non dispiacerebbe al Quentin Tarantino di Django Unchained.

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Guarda altri contenuti di:

Commenti

Riduci
Navigazione alternativa dei video correlati