Mainstream 2014

Mainstream del 26/10/14

  • Andato in onda:26/10/2014
  • Visualizzazioni:

Sommario: News: Rilasciata da Amazon e firmata da Jill Soloway di Six Feet Under, Transparent racconta la storia del settantenne Mort (Jeffrey Tambor), padre di tre figli a Los Angeles che decide di cambiare sesso. Un diverso registro hanno le comedy Marry Me, ideata da David Caspe di Happy Endings, e The McCarthys, con il noto caratterista Jack McGee tra gli interpreti. Grande attesa c’è poi per Constantine, adattamento televisivo del fumetto cult Hellblazer, con protagonista Matt Ryan negli scomodi panni di un esperto di occulto ed esorcismi in perenne lotta contro demoni e forze oscure. Da segnalare infine la conclusione di The Driver, miniserie inglese incentrata su un tassista (David Morrisey) che si lascia trascinare in giri criminali da un amico appena uscito di prigione. Focus-On: Dopo essersi sbarazzato dell’ingombrante Gyp Rosetti e aver allontanato Margaret, Nucky Thompson prova a riportare l’equilibrio nei suoi traffici criminali grazie all’aiuto del fratello Eli e del fedele Eddie. La quarta stagione di Boardwalk Empire, ambientata nel 1924 in piena età del jazz, ruota principalmente attorno alla criminalità nera con il serrato confronto fra Chalky White e il Dottor Narcisse, uno dei volti nuovi di questa annata. Tra i personaggi introdotti nel penultimo atto della serie HBO si segnalano la risoluta Sally Wheet e l’agente Warren Knox, interpretati rispettivamente da Patricia Arquette (Medium) e Brian Geraghty (The Hurt Locker). Serial-Life: Professore associato di Lingue e letterature anglo-americane presso l’Università di Bologna, Franco Minganti ci accompagna nel mondo di Boardwalk Empire, evidenziando gli aspetti storico-culturali più interessanti della serie firmata da Terence Winter. Fandom: Con la proliferazione di blog e forum e l’avvento dei social network, le serie tv sono state analizzate nei minimi dettagli dai fan. Non stupisce così che gli spettatori più esigenti abbiano tracciato le mappe letterarie di opere come Lost e Mad Men, evidenziando con cura certosina tutti i libri che sono stati utilizzati dagli autori nei diversi episodi. Web-Series: In un’anonima periferia, due gang rivali, che si fronteggiano per la leadership del territorio, sono sorprese da un attacco zombie. L’unico modo per sopravvivere è unire le forze. Si sviluppa da queste premesse Fuck The Zombies!, web serie ideata da Luca Nicolai e Daniele Barbiero, presentata all’ultima edizione del Roma Fiction Fest.

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Guarda altri contenuti di:

Commenti

Riduci
Navigazione alternativa dei video correlati